Dal 5 al 7 aprile a Lingotto Fiere di Torino la XIX edizione del Salone della creatività

Manualmente, edizione primaverile 2019

Torna il primo appuntamento dell’anno con la creatività al femminile

Manualmente giunge alla diciannovesima edizione e torna a Torino nel Padiglione 1 di Lingotto Fiere per il primo appuntamento dell’anno, in programma da venerdì 5 a domenica 7 aprile (l’edizione autunnale è prevista dal 19 al 22 settembre). L’edizione di settembre resta tradizionalmente dedicata a temi prettamente invernali, dove sono protagoniste idee e progetti per creare decorazioni natalizie, addobbi e idee regalo, l’edizione primaverile lascia invece spazio a materiali, tessuti e progetti per realizzate oggetti e accessori adatti alla primavera e all’estate. La presenza di selezionati operatori, provenienti da tutta la penisola, consente di trovare materiali e tecniche per tutti i settori creativi e la possibilità di conoscere le ultime tendenze. Una panoramica ampia e completa che abbraccia tutte le tecniche del ‘fai da te in rosa’e non solo. Anche per questa edizione primaverile il programma di Manualmente prevede tanti appuntamenti tra corsi, workshop e dimostrazioni tenuti dagli esperti delle arti creative manuali, dal bijoux al cucito creativo, dal ricamo al knit e crochet, dalla pittura alla carta, per guidare i visitatori alla scoperta di nuove tendenze e preziose tradizioni.

Il Salone

Manualmente è una fiera-mercato con una vasta offerta di materiali e novità, una festa allargata dedicata ai grandi e piccini per conoscersi e scambiarsi esperienze, un grande laboratorio per sperimentare tecniche antiche e moderne e dare sfogo alla propria fantasia e creatività. Il Salone accoglie tutte le tecniche del ‘fai da te’: cucito creativo, crochet, knitt, quilt, home decor, ricamo, bijoux, scrapbooking, stamping, cake and food design, cartonaggio e in generale tutto quanto concerne l’hobbistica e il bricolage al femminile, presentato dai più importanti produttori e distributori del settore, nazionali e provenienti dall’estero.

Il Salone della creatività si rivolge a un pubblico sempre più trasversale, per età e interessi. Resta salda la tradizione delle arti femminili, tramandata dalle nostre nonne, ma con un occhio di riguardo per l’innovazione e le ultime tendenze in tema di mode, tecniche e utilizzo di nuovi materiali, nell’ottica di incentivare la cultura della manualità anche tra le nuove generazioni.

Nella veste grafica della manifestazione, un cuore di carta vola come una farfalla sulla scritta Manualmente, a evocare la libertà di ogni atto creativo come un piccolo e colorato colpo d’ala. Libertà che si esprime nella capacità di inventare, di appassionarsi e di trovare proprio all’interno del Salone tutto ciò che serve per dare forma a un’idea e realizzarla con le proprie mani. Il dettaglio fotografico della mano di una giovane ragazza infilata nella tasca del suo jeans, con al polso un bracciale di bottoni “fai da te”, è il chiaro riferimento al target della manifestazione. Nel claim Il talento in libertà è racchiuso tutto il significato dell’immagine di campagna, firmata dalla coppia di creative Donatella Cinzano e Roberta Dri e dal fotografo Daniele Bottallo, tutti torinesi.

Lingotto Fiere – Padiglione 1 Via Nizza 280, Torino

Orario 9.30 – 18.30

www.manualmente.it