VAN GOGH – MULTIMEDIA & FRIENDS”

26 GENNAIO – 28 APRILE 2019

TORINO – SPAZIO LANCIA

Per la prima volta a Torino la mostra “Van Gogh – Multimedia & Friends”, dal 26 gennaio al 28 aprile 2019 all’interno del nuovo Spazio Lancia, in via Lancia 27

Van Gogh – Multimedia & Friends” sarà un’esperienza completa mai sperimentata prima, composta da diversi spazi di fruizione: la sezione multimediale curata da Giovanna Strano; l’ambiente “Per sempre Vincent”; la sezione dedicata alla realtà virtuale; la “Stanza dei segreti”; lo “Spazio di Vincent”; la sezione “La moda incontra Van Gogh”; l’area education per le scuole.

Attraverso immagini di grandi dimensioni, che avvolgono l’osservatore da ogni lato, la sezione multimediale della mostra esplora il lavoro e le esperienze di vita di questo prolifico artista nel periodo tra il 1880 e il 1890, ne interpreta pensieri, sentimenti e stati mentali durante il periodo trascorso a Arles, Saint Rémy e Auvers-sur-Oise, luoghi in cui creò molti dei suoi immortali capolavori. Questi lavori vengono mostrati attraverso dettagli ad altissima definizione, prestando particolare attenzione alle loro caratteristiche principali e consentendo di comprenderne l’uso del colore, la tecnica e le fonti di ispirazione. Sincronizzate con una potente colonna sonora classica, più di 2.500 immagini di Van Gogh in grande scala creeranno un’atmosfera elettrizzante riempiendo schermi giganti, pareti e pertanto immergendo completamente il visitatore nei colori vibranti e nei vivaci dettagli che costituiscono l’unicità dello stile di Van Gogh. L’osservatore diventa così protagonista dell’opera, ampliando i propri sensi verso onde di immagini e suoni, intensi e belli. E la mostra coinvolgerà non solo la vista, ma anche l’udito, con una colonna sonora che accompagnerà il visitatore nel suo percorso, esaltando ancora di più l’emotività del viaggio. Un’esperienza di realtà virtuale con gli Oculus Samsung Gear VR che per la prima volta viene proposta ai visitatori di una mostra dedicata a Van Gogh, consentirà di entrare all’interno delle opere percependo tridimensionalmente ogni dettaglio figurativo e cromatico. L’esperienza coinvolgerà attivamente il visitatore e lo renderà parte integrante del percorso espositivo. Un vero e proprio viaggio multisensoriale che immergerà il visitatore nella vita, nelle opere e nel contesto storico-artistico di Vincent Van Gogh.